120 GIORNI PER METTERE LE ALI

Come comunicare meglio con gli altri
e vivere relazioni più felici

Riparte il percorso che ti accompagnerà passo dopo passo per 120 giorni: un'email al giorno per 120 giorni per aiutarti a migliorare la tua comunicazione.



Le relazioni riempiono le nostre giornate ed è impossibile immaginare una vita felice isolati dagli altri e senza rapporti soddisfacenti. Ma mantenerle vive e appaganti richiede impegno e sforzi continui.

Molti dei nostri problemi derivano da difficoltà di comunicazione – in famiglia, sul lavoro, in gruppo – mentre sono convinto di una cosa: le persone felici sanno comunicare bene con tutti.

Sono don Giovanni Benvenuto di Genova e da più di tre anni ogni lunedì pubblico un nuovo video sul mio canale Youtube Comunicare il Sorriso di Dio (13.800 iscritti) e sulla mia pagina Facebook (12.000 followers), parlando di comunicazione in tutti i sensi:

Se riusciremo a sviluppare atteggiamenti di accoglienza, ascolto ed empatia, riusciremo a costruire relazioni sane, profonde e nutrienti, per noi e per gli altri.

E se siamo credenti, tutto questo ci aiuterà a comunicare il sorriso e l’amore che Dio ci ha donato.

E ora, per chi vuole allungare il passo, riparte la terza edizione del percorso 120 giorni per mettere le ali: iscrivendoti inizieremo insieme un cammino più approfondito e per 120 giorni riceverai un’email al giorno con una riflessione, per riuscire ad avere un rapporto più sereno con te stesso, e di conseguenza con gli altri.

Alla prima edizione si sono iscritte 750 persone, alla seconda 1240 persone: ecco alcune testimonianze su come è andato il loro viaggio durato 120 giorni.


Riparte il percorso dei 120 giorni: se aderirai, ogni giorno riceverai un'email con uno stimolo quotidiano per crescere nella tua capacità di Comunicare con Empatia. Continua a leggere per saperne di più, oppure:

Perché 120 giorni?

Ma ciò che fa la differenza nelle relazioni è la qualità della comunicazione nel quotidiano.

Questo percorso non è come quell'ingrediente miracoloso che ti fa perdere 15 kg in una settimana senza sforzo, perché il cambiamento dipende solo da te.

«Ok don, messaggio ricevuto. E tu cosa farai in questi 120 giorni?»

Venerdì 15 ottobre è partita la Lista d'Attesa: da quella data sto mandando un'email al giorno con un assaggio del percorso. Se ti iscrivi, ti manderò anche il link per accedere ai testi degli scorsi giorni.

E se salirai a bordo, da Lunedì 25 ottobre ti starò accanto inviandoti ogni mattina un'email per 120 giorni:

 

C'è un modo per farmi un'idea di come sarà il percorso?

Certo: puoi iscriverti alla Lista d'Attesa. Ecco cosa accadrà se ti iscriverai:


Iscriviti alla Lista d'Attesa se hai voglia di tirarti su le maniche
e fare qualcosa di concreto ogni giorno.

Se aderirò ai 120 giorni, cosa accadrà da Lunedì 25 ottobre in poi?

Se mi seguirai mettendo in pratica le piccole sfide che ti suggerirò, giorno dopo giorno qualcosa cambierà, dentro e fuori di te:

Ma lascia che te lo raccontino con le loro parole coloro che hanno già partecipato alle passate edizioni:

La crescita e il cambiamento non sono percorsi lineari: un giorno facciamo due passi in avanti e il giorno successivo ci sembra di farne uno indietro.

Ma una volta che abbiamo deciso di partire, raggiungeremo presto altri traguardi. E tra qualche scivolata e altre ripartenze, giorno dopo giorno ci prenderemo sempre più gusto.



Come mai una quota di adesione?

Lo strumento informatico che utilizzerò per gestire il percorso ha un costo vivo di abbonamento.

Ma soprattutto questo progetto è nato per aiutare le mie comunità parrocchiali nelle loro attività:

  • sono tante le spese che stanno affrontando le due parrocchie dove opero: ristrutturazione del campanile e della facciata della chiesa e nuovo impianto di riscaldamento in una delle mie due parrocchie; manutenzione degli ambienti che utilizziamo per il catechismo e i gruppi giovanili;
  • la Caritas Parrocchiale sostiene tante persone in difficoltà, tra cui quelle colpite dalla crisi economica che in questi ultimi due anni sta toccando tante famiglie anche a causa della pandemia;
  • abbiamo un gruppo di volontari interparrocchiale inserito nella rete diocesana che sostiene le persone senza dimora, portando loro aiuti materiali (un pasto caldo, qualcosa da bere, altri generi di prima necessità); cerchiamo anche di portare un sorriso e un po' di calore umano, cosa di cui tutti abbiamo bisogno.

Aderendo a questo percorso, ci darai una mano a sostenere queste attività: per questo ti ringrazio fin da adesso.

La quota di adesione per il percorso completo è di 25€.
Se vorrai donare di più, aiuterai coloro che vorrebbero aderire ma non ne hanno la possibilità.

Se invece avessi difficoltà riguardo alla quota, scrivimi per farmelo sapere: se hai intenzione di fare questa esperienza, non vorrei mai che il fattore economico te lo impedisse.


Per camminare verso una migliore versione di te stesso, iscriviti subito alla Lista d'Attesa dei 120 giorni.

Questo percorso non è per chi:


Questo percorso è per chi:



Entra nella Lista d'Attesa

Inserisci i tuoi dati per entrare nella Lista d'attesa: da Venerdì 15 ottobre riceverai per dieci giorni un assaggio del percorso. E se vorrai, riceverai le informazioni per aderire al percorso completo, per cui è prevista una quota di adesione (25€), come spiegato sopra.

 

Comunicare il Sorriso di Dio